Home Chi siamo Cosa abbiamo fatto

Cosa abbiamo fatto

E-mail Stampa PDF

Cosa abbiamo fatto

Per conoscerci meglio è sicuramente importante sapere cosa abbiamo fatto in questi primi anni.
Innanzitutto ci siamo messi a studiare, abbiamo partecipato a corsi di formazione e poi ne abbiamo realizzati per conto nostro.
Abbiamo osservato chi ne sapeva più di noi e poi abbiamo iniziato a sperimentare sul campo le competenze acquisite.
In particolare abbiamo promosso:

  • corsi per clown dottori della durata minima di 200 ore più i tirocini
  • corsi per volontari del sorriso della durata minima di 40 ore più i tirocini
  • progetti per interventi sistematici nei reparti pediatrici degli ospedali
  • progetti in residenze per anziani, che hanno previsto anche il coinvolgimento del personale
  • progetti nelle sale di accoglienza delle carceri
  • interventi di animazione presso strutture sociali e nelle piazze


Un’attività speciale e a cui teniamo molto è quella di cooperazione allo sviluppo:
nel 2001 abbiamo contribuito alla realizzazione della missione umanitaria in Afghanistan, quando era appena terminata la guerra.
L’iniziativa ha coinvolto diverse associazioni ed è stata promossa in collaborazione con il comune di Roma con la presenza di Patch Adams. Da quella esperienza è nato il film “Clown’ in Kabul”, che testimonia come il riso sia uno strumento di comunicazione e di pace comprensibile in tutto il mondo.
Dal 2004 siamo impegnati in un gemellaggio solidale con le isole di Capoverde, in particolare con l’isola di S. Vicente e S. Antao e soprattutto con la municipalità di Ribeira Grande.
Nella prima missione del novembre 2004, con ben 22 persone tra clown e educatori, abbiamo visitato scuole, ospedali, carceri, centri di recupero di ragazzi di strada, comunità rurali e abbiamo tenuto corsi di formazione per il personale sanitario, per le educatrici degli asili e per un gruppo di giovani. Nelle successive missioni ci siamo concentrati soprattutto sulle giovani generazioni privilegiando la metodologia del teatro sociale.
Nel 2006 un gruppo di ragazzi di Ribeira Grande è riuscito a partecipare anche al Festival internazionale di teatro a Mindelo.
La nostra associazione ha anche favorito l’accordo tra l’Avis di Como e il Banco del sangue di Ribeira Grande per un gemellaggio che l’obiettivo di migliorare le condizioni della raccolta del sangue attraverso la formazione e la dotazione di strumenti più moderni.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 14 Aprile 2010 15:00 )